SERIE C: CATANZARO, C’È IL NUOVO DS. TERAMO GIALLO ISCRIZIONE. A FOGGIA SI ATTENDE ZEMAN

SERIE C: CATANZARO, C’È IL NUOVO DS. TERAMO GIALLO ISCRIZIONE. A FOGGIA SI ATTENDE ZEMAN

21 Giugno 2021 0 Di Michelangelo Freda

Quante trattative in Serie C prima dell’apertura del calciomercato. Le società stanno definendo i nuovi volti per le rispettive guide tecniche. A Catanzaro, dopo aver rinnovato la fiducia a mister Calabro, in giornata è attesa la firma di Alfio Pelliccioni come nuovo direttore sportivo. Dopo giorni di valutazioni e incontri con diversi profilo, e un ballottaggio a tre con Matteo Lauriola e Ivano Pastore, l’uomo-mercato di San Marino è stato contattato dalla proprietà per l’ok definitivo. Una volta ufficializzato, si procederà alle prima trattative di mercato.

Intanto a Foggia si attende con certezza l’ufficializzazione del ritorno della coppia Zeman-Pavone, già alla guida dei Satanelli tra il 1989 e il 1994 e di nuovo nel campionato 2010/11. L’attuale dirigente sarebbe pronto a lasciare la Juve Stabia per accettare l’offerta pugliese, intanto il club campano avrebbe trovato il sostituto in Antonio Amodio, nelle ultime due stagioni DS al Sorrento.

Mentre alcuni club tracciano la linea del proprio futuro, a Teramo clima tesa tra tifoseria e società. Il presidente Iachini, in un comunicato stampa, ha evidenziato le difficoltà nell’iscrivere il club al prossimo campionato di Lega Pro, evidenziando come il coronavirus abbia portato a gravi perdite economiche. Il numero uno del club non vuole rischiare i beni personali per continuare il progetto sportivo, sottolineando la mancanza di soci nel suo percorso sportivo. Ma sono di un parere diverso i tifosi che hanno prontamente risposto al presidente Iachini evidenziando come il discorso venga fatto solo a fini di  una  strategia “politica”. La tifoseria sostiene che queste parole del presidente arrivino a margine di alcune problematiche sorte intorno al progetto presentato dalla Soleia, la Società che fa campo all’ingegnere Franco Iachini. Un tira e molla che andrà avanti fino e non oltre il 28 giugno, ultimo termine per l’iscrizione.

Intanto a Catania si cerca di trovare una soluzione alla vita del club. Dopo l’ok della Covisoc, la SIGI ha confermato in primo avviso di aver la necessità di2,5milioni di euro per iscrivere la società al prossimo campionato di Lega Pro. Dopo qualche giorno la cifra si è abbassata a 800mila euro e la dirigenza ha chiesto ai tifosi di appoggiare il club in una sorta di azionariato diffuso, con i tifosi che acquisiscono alcune quote del club. Bisogna far si che la cifra venga raccolta entro il 28 giugno, termine massimo per le iscrizioni al prossimo campionato.

In casa Monopoli si cerca un nuovo tecnico. Giuseppe Scienza andrà via verso la Pro Vercelli dopo due buone stagioni a guida del club biancoverde La società fugherà ogni dubbio sulla scelta del successore solo verso il fine settimana: in corsa al momento Emiliano Bigica e Giuseppe Raffaele.