SERIE C: AL VIA IL PRIMO TURNO DI PLAYOFF. STASERA IL PRIMO MATCH ALLE 20.45

SERIE C: AL VIA IL PRIMO TURNO DI PLAYOFF. STASERA IL PRIMO MATCH ALLE 20.45

8 Maggio 2021 0 Di Michelangelo Freda

La Serie C torna in campo per il primo turno di playoff. Ad aprire le danze ci penseranno Cesena e Mantova con il match previsto questa sera alle 20.45, domani si giocaranno le gare Palermo-Teramo, Triestina-Virtus Verona, Aurora Pro Patria-Juventus U23, Juve Stabia-Casertana, Albinoleffe-Pontedera, Catania-Foggia e Matelica-Sambenedettese. Chi vincerà accederà al secondo turno della fase a gironi, che si giocherà il 12 maggio. Match tra formazioni importanti che sicuramente venderanno cara la pelle per avanzare in questo intricato sistema di playoff, che coinvolge 28 squadre totali, il più alto numero in Europa di un campionato professionistico.

Tre squadre da osservare al primo turno

Tra le squadre che scenderanno in campo questo week end, quelle a cui bisogna prestare più attenzione  sono sicuramente Triestina, Juve Stabia e Catania. Queste tre squadre hanno vissuto una stagione al di sotto delle proprie aspettative e cercheranno il riscatto nei playoff. La Triestina è stata costruita per vincere il campionato, deludendo le aspettative dei tanti addetti ai lavori concludendo la regular season al 6° posto in classifica. Il tecnico della società friulana è Pillon che ha giocato in questa stagione sempre con il 442. L’allenatore si è contraddistinto per aver fatto poco turnover sfruttando pochissimo i cinque cambi ma preferendo la continuità dei singoli. Una stagione travagliata per la società biancorossa che cercherà sicuramente di riscattarsi durante i playoff.

Playoff, Juve Stabia e Catania

Stesso discorso anche per le due formazioni del girone C come Juve Stabia e Catania. Entrambi i club hanno giocato al di sotto delle loro aspettative in questa stagione ma, al tempo stesso, è da sottolineare la grande corsa della Juve Stabia nel girone di ritorno. Le vespe giallo blu hanno ottenuto 9 vittorie consecutive in trasferta, un cammino pari solo al City di Guardiola, con le dovute differenze. Un percorso che li ha portati a chiudere la regular season al 5° posto in campionato a solo due punti dal Bari in caduta libera.

Il Catania, al contrario, si è ripreso solo nel finale di stagione. Il cambio in panchina, inaugurato con la vittoria contro l’Avellino per 3-1, ha dato forze fresche al gruppo squadra che ha conquistato , nelle ultime 7 gare, 5 vittorie, 1 pareggio e una sconfitta contro il Catanzaro.