Home / Attualità / NUOVO SEQUESTRO SULL’OFANTINA, ANCORA DISAGI IN ALTA IRPINIA

NUOVO SEQUESTRO SULL’OFANTINA, ANCORA DISAGI IN ALTA IRPINIA

Nuova chiusura dell’Ofantina nelle ultime ore. Ad essere interessato ancora una volta il tratto, nei pressi di Conza della Campania, sequestrato il mese scorso e poi liberato dall’autorità giudiziaria per far effettuare i lavori di messa in sicurezza dell’arteria. In pratica il Gip nella sua ordinanza di qualche settimana fa liberava la strada dal sequestro per permettere alla ditta di portare a termine i lavori e contestualmente chiedeva un nuovo sequestro a lavori ultimati per poi dissequestrare in modo definitivo quella strada, laddove il tutto sia stato eseguito rispettando tutte le norme di sicurezza. Si parla, infatti, o meglio si auspica una chiusura dell’Ofantina di qualche ora o, al massimo, di qualche giorno anche perché la bretella alternativa, viste anche le copiose precipitazioni degli ultimi giorni, non è più in grado di sopportare un traffico pesante come quello presente quotidianamente sulla Statale. Una nuova chiusura, dunque, di carattere tecnico, ma ora tutti attendono la decisione del Gip che in poco tempo dovrebbe riaprire in modo definitivo una strada tanto importante per il traffico che collega tre regioni: la Puglia, la Basilicata e la Campania.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

DE RISIO HA FIRMATO. MA NIENTE ALLENAMENTO IN ATTESA DEL NULLA OSTA

Si è da poco concluso l’allenamento odierno dell’Avellino al Partenio-Lombardi. Ma nessun lavoro con i ...

GIOCO D’AZZARDO IN ALTA IRPINIA, DON RINO MORRA: E’ UNA MANCANZA DI VALORIZZAZIONE DI SE STESSI

Il gioco d’azzardo colpisce in modo serio soprattutto l’Alta Irpinia dove le statistiche più impietose ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *