Home / Economia / SCUOLE SICURE, AVELLINO CENERENTOLA. QUALCOSA NON QUADRA !

SCUOLE SICURE, AVELLINO CENERENTOLA. QUALCOSA NON QUADRA !

Chi dice che non mancano le risorse per mettere in sicurezza gli edifici pubblici strategici, a cominciare dalle scuole, non dice una sciocchezza.

Nel 2016 sono stati spesi, in tutte le regioni italiane, 40 mln di euro della legge sulla Buona Scuola per realizzare indagini diagnostiche sugli istituti scolastici, con particolare riferimento alla tenuta di solai e controsoffitti, elementi strategici per la tenuta antisismica. Sui risultati di quelle indagini, è stata approvata una legge, da cui è scaturito un decreto di pochi giorni fa, che finanzia 478 interventi per l’anno 2017 sulle scuole italiane. Si resta alquanto interdetti se andiamo a vedere cosa è successo in Campania. Andiamo per ordine.

 

La progettazione esecutiva di questi interventi deve avvenire entro il 13 novembre del 2018, pena la revoca delle risorse.

C’è poi il capitolo degli interventi per la manutenzione straordinaria. Anche qui, non mancano le perplessità se andiamo a vedere le voci che riguardano la provincia di Avellino.

C’è poco da commentare, ma qualche domanda va posta.Alla luce dei finanziamenti ricevuti, non ci siamo accorti che in provincia di Salerno (più di 23 Mln) ma anche a Benevento (quasi 16 Mln) le scuole fossero sul punto di crollare?

Alla luce dei finanziamenti destinati alla provincia di Avellino (3Mln e 650 mila) chiesti per due soli istituti, e per l’anno 2017, dobbiamo ritenere che gli altri siano tutti sicuri e comunque non tali da rappresentare allarme?

Se per la manutenzione straordinaria, quella che in modo particolare riguarda solai e controsoffitti, come quelli del “Mancini” per intenderci, chiediamo appena 750 mila euro, e per istituti che non sono quelli finiti oggi nell’occhio del ciclone giudiziario, vuol dire che tutti gli altri non compresi sono stati considerati sicuri e comunque non meritevoli di interventi urgenti?

Qualcosa non quadra. Proveremo nei prossimi giorni a svelare l’arcano.

*di Norberto Vitale

Circa Norberto Vitale

Norberto Vitale

Vedi Anche

SANITA’: ALAIA, SETTORE HA BISOGNO DI 4MILA UNITA’, BENE RICHIESTA DE LUCA A GOVERNO

“Il rilancio della sanità in Campania passa anche attraverso il rafforzamento della pianta organica, che ...

DIFFERENZIATA,SI ALLARGA LA RACCOLTA AUMENTANO I DISAGI

Decine di segnalazioni in redazione da perte di cittadini in confusione a causa della nuova ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *