SCUOLA, VACCINAZIONI, PIAZZA CASTELLO.  GLI AGGIORNAMENTI DEL SINDACO FESTA

SCUOLA, VACCINAZIONI, PIAZZA CASTELLO. GLI AGGIORNAMENTI DEL SINDACO FESTA

1 Febbraio 2021 0 Di La redazione

Via social le comunicazioni del primo cittadino di Avellino. Gianluca Festa, sulla campagna vaccinale, conferma la scelta del Campo Coni quale centro nevralgico. A giorni l’apertura parziale di Piazza Castello e del collegamento viario. Sul rinvio delle Superiori: «Scelta ragionata. Apriremo solo quando avremo garanzie di sicurezza, per l’8 febbraio decideremo nel week end»

La buona notizia dell’avvio dei vaccini alla popolazione dopo l’incontro con il manager dell’Asl. “Entro la fine di febbraio partiremo con i vaccini. Ho proposto quale luogo per effettuarli la tendostruttura del Campo Coni dotata di servizi e parcheggi” dice il sindaco. Nei prossimi giorni è in programma un sopralluogo con i tecnici dell’Azienda sanitaria locale.

Festa si sofferma poi sui lavori pubblici. «È arrivato il dissequestro di Piazza Castello e nei prossimi giorni provvederemo all’apertura della parte antistante la banca mentre proseguono i lavori per il parcheggio dinanzi alla Farmacia. Finalmente quella zona sarà riconsegnata alla Città dopo più di 8 anni».

Sul perché del rinvio dell’apertura delle Superiori e la non chiusura delle altre scuole, il sindaco ha poi spiegato: “Ho voluto preservare la comunità dall’ingresso di migliaia di giovani (il 70 % proveniente da fuori provincia, ndr) in assenza di screening sanitario” – ha sottolineato il primo cittadino. Le altre scuole, nonostante casi limitati, vengono ritenute in sicurezza. “Finché non avrò la certezza della ripresa in presenza delle Superiori nella massima tranquillità io non le apro” ha ribadito Festa dando appuntamento per aggiornamenti nel week end. Solo nel fine settimana, dunque, la decisione sulla riapertura o meno a partire dall’8 febbraio.

Festa ha tenuta infine a ringraziare i volontari, l’esercito, e l’Asl per la campagna di screening in corso ad Avellino a Campo Genova.