SCUOLA. IN CAMPANIA INFANZIA E PRIME CLASSI IN PRESENZA DAL 25. MA I SINDACI POSSONO CHIUDERE

SCUOLA. IN CAMPANIA INFANZIA E PRIME CLASSI IN PRESENZA DAL 25. MA I SINDACI POSSONO CHIUDERE

23 Novembre 2020 0 Di La redazione

L’assessore regionale all’Istruzione, Lucia Fortini, ha anticipato attraverso una diretta Facebook i contenuti della nuova ordinanza che la Regione sta per varare.

La Scuola dell’Infanzia e le prime classi della Primaria torneranno in presenza a partire da mercoledì 25 novembre. I comuni potranno emanare provvedimenti di chiusura su base locale, ma i Sindaci che hanno già varato ordinanze dovranno rifarle per adeguarsi all’ultimo provvedimento regionale in corso di pubblicazione.

L’Unità di Crisi si è riunita per esaminare i risultati dello screening a campione, su base volontaria, relativo alla popolazione scolastica. Sulla base della percentuale dei positivi riscontrati e della curva dei contagi rilevata nella scorsa settimana a livello regionale con riferimento alle fasce d’età interessate (0-6 anni), è stato deciso che a partire da mercoledì 25 novembre 2020 è consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l’adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all’andamento epidemiologico nel singolo contesto  territoriale.
Alle ore 16 di oggi sono stati effettuati 10.590 test antigenici nell’ambito dello screening volontario. I test risultati positivi e per i quali viene effettuato l’esame del tampone molecolare, sono 35 (per una percentuale dello 0,33%).
La relativa ordinanza sarà pubblicata a breve.

«Un ulteriore giorno di pausa rispetto alla data del 24 si è reso necessario per dare possibilità ai Dirigenti, alle famiglie ed ai sindaci di adeguarsi. Tuttavia, qualora lo riterranno opportuno, i Sindaci potranno emanare ordinanze più restrittivi in base al contesto locale. Le attività di screening perseguiranno nei prossimi giorni per le classi fino alla prima media nelle prossime settimane. Ricominciamo in maniera moderata», ha dichiarato la Fortini.

In aggiornamento

In Irpinia avevano già emanato ordinanza di chiusura, tra gli altri, il Comune di Ariano (fino al 29), Montoro (fino al 5), Mirabella (fino al giorno 8), Baiano (3)