SCUOLA, DE LUCA AL GOVERNO: BIMBI IN AULA AL FREDDO E’ RISPETTO?

SCUOLA, DE LUCA AL GOVERNO: BIMBI IN AULA AL FREDDO E’ RISPETTO?

14 Gennaio 2022 0 Di La redazione

“Il ministro dell’Istruzione ha detto che io ero stato eccessivo nel dire che i bimbi erano cavie della politica e che bisognava misurare le parole. Io dico che bisogna misurare i comportamenti. Il ministro é stato informato del fatto che bimbi di 6-7-10 anni hanno seguito le lezioni con le finestre aperte, un freddo infernale e con cappottino addosso?. Questo é un modo per rispettare i bimbi?”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb, dopo il ricorso del Governo in merito all’ordinanza di non riapertura delle scuole medie, elementari e materne “Draghi che ci ha detto che in Europa le scuole non sono state chiuse – ha aggiunto – in Europa lezioni con finestre aperte al freddo sarebbe stato uno scandalo intollerabile, invito a trovare una scuola della Germania o della Svezia dove questo accade”.

“Sono un pacifico guerriero – ha continuato De Luca –  ma pretendo lo stesso rispetto e non ho voglia di farmi prendere per i fondelli da nessuno soprattutto se chi paga per decisioni propagandistiche sono i bimbi. E’ bene fare un bagno di umiltà e atterrare sulla realtà vera – ha detto – basta propaganda”.