SCUOLA COCCHIA, SEQUESTRO DELLA PROCURA

29 ottobre 2016 0 Di La redazione

cocchia

L’ istituto di via Tuoro Capuccini , al centro di un’inchiesta della Procura sulla sicurezza , è stato sequestrato in mattinata dai Carabinieri . Evidentemente gli inquirenti hanno atteso la fine delle lezioni ed in coincidenza con il ponte di Ognissanti hanno fatto scattare il procedimento per consentire di sfruttare i giorni di festa affinché comune e provveditorato individuino soluzioni alternative. Mancata messa in sicurezza di edificio , falso e omissioni in atti d’ufficio alcune delle ipotesi di reato sulle quali i pm guidati da Rosario Cantelmo hanno concentrato l’attenzione. Sindaco ed assessore ai lavori pubblici, dirigenti comunali , avrebbero sul punto fornito versioni contrastanti nel tempo. Resta l’urgenza di trasferire circa 800 alunni nel caso in cui dovessero essere confermato il Provvedimento. Ci si aspettava la riapertura ed invece la Procura chiude definitivamente la scuola Enrico Cocchia. I Carabinieri del comando di Avellino questa mattina alle 12.30 si sono recati all’istituto di Tuoro Cappuccini, hanno atteso l’uscita degli alunni e alle 13.00 hanno posto i sigilli alla struttura. Nel pomeriggio riunione di urgenza al Comune di Avellino per trovare una sistemazione adeguata per 800 alunni.

Dallo stabile è stata sgomberata anche l’intera della famiglia della custode che al momento si trova senza casa. – In aggiornamento