SCANDONE, UNA TELEFONATA TRA IL SINDACO E DE CESARE SBLOCCA LA SITUAZIONE: FIDEIUSSIONE OK

SCANDONE, UNA TELEFONATA TRA IL SINDACO E DE CESARE SBLOCCA LA SITUAZIONE: FIDEIUSSIONE OK

2 Settembre 2019 0 Di Leonardo D'Avenia

Arriva una buona notizia che squarcia le nubi intorno alla Scandone. Ieri infatti nel corso di una telefonata tra il sindaco Gianluca Festa e Gianandrea De Cesare era arrivata la promessa da parte del patron del pagamento per la fideiussione. Stamttina infatti la Scandone ha provveduto al deposito cauzionale di 40mila euro per l’iscrizione al campionato di serie B. Sul filo di lana, dunque, De Cesare ha effettuato il versamento ma deve ancora attendere. Domani la Lnp dovrà valutare ed approvare la regolarità della procedura perché il bonifico è stato effettuato d’urgenza dal conto di un terzo che non è componente del Cda del club biancoverde, la Commissione della Lega Nazionale Pallacanestro, verificherà anche le istanze di tutti i club. Mercoledì, invece, la FIP dirà l’ultima parola sulle società eventualmente escluse. Ma intanto qualcosa si muove per la Scandone che pare intravedere la luce in fondo al tunnel, anche se gli interrogativi che restano sono molti e tanti rimarranno senza risposte.