Home / Cronaca Avellino / SCANDALO ASL, CITTADINANZATTIVA: DE LUCA E POLIMENI INTERVENGANO

SCANDALO ASL, CITTADINANZATTIVA: DE LUCA E POLIMENI INTERVENGANO

La richiesta di Cittadinanzattiva di verifiche sui sistemi di controllo e gestione del personale

Sullo scandalo Asl interviene anche Cittadinanzattiva. “Si è di fronte ad un fenomeno- sistema criminoso che non può non   imporre un approfondimento anche sulle responsabilità sulla vigilanza e controllo della gestione ed impiego del personale da parte dei vertici  dell’Azienda stessa”. E’ quanto si legge in una nota stampa diramata dall’Assemblea Territoriale Bassa Irpinia Montefalcione.  “Oltre all’ipotizzata truffa e quindi al danno prodotto al Servizio sanitario nazionale – scrive ancora la referente Angela Marcarelli – non deve essere  assolutamente sottovalutato il fenomeno accertato rispetto alla ricaduta negativa avuta sulla fruibilità  e sull’accesso all’assistenza sanitaria e i servizi”. Pertanto, l’associazione chiede al Presidente della giunta regionale De Luca ed al Commissario della Sanità Campana Polimeni di verificare il sistema di  gestione e controllo posto in essere dall’Asl. La missiva è stata inoltrata per conoscenza anche al Prefetto di Avellino.

Le reazioni del sindacato

Unica ad esprimersi ufficilamente, per ora, è la Funzione Pubblica CGIL che attraverso una nota stampa condanna i comportamenti dei dipendenti indagati che ledono anche la dignità degli onesti lavoratori, auspica rapida e profonda azione della Magistratura per ridare decoro Asl di Avellino e precisa che – laddove dall’inchiesta dovessero risultare coinvolti lavoratori iscritti alla Federazione di Avellino – “si procederà ad immediata sospensione dal tesseramento”.

 

 

 

Circa Vincenzo Di Micco

Vincenzo Di Micco

Vedi Anche

MORTE MASUCCI. IL GIALLO RESTA FITTO IL DOLORE AUMENTA

Sulla morte del dentista Ugo Masucci si attende ancora una risposta, anzi la risposta. Com’è ...

SANITA’: ALAIA, SETTORE HA BISOGNO DI 4MILA UNITA’, BENE RICHIESTA DE LUCA A GOVERNO

“Il rilancio della sanità in Campania passa anche attraverso il rafforzamento della pianta organica, che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *