AVELLINO. VACCINATA A 101 ANNI, GIOVANNA RINGRAZIA: “IL COVID È PEGGIO DELLA GUERRA”

AVELLINO. VACCINATA A 101 ANNI, GIOVANNA RINGRAZIA: “IL COVID È PEGGIO DELLA GUERRA”

24 Febbraio 2021 0 Di La redazione

Originaria di San Martino Valle Caudina, la signora Giovanna Soldi, 101 anni, questa mattina è stata tra le prime persone a sottoporsi al vaccino nel centro allestito, nel capoluogo irpino, presso la tendostruttura del Campo Coni.

Felicissima per aver ricevuto la prima dose, ai cronisti che le chiedevano un commento ha dichiarato, dopo essersi “lamentata” un po’ della sua sordità ha risposto: “Il Covid è peggio della Guerra”.

Casalinga, da 35 anni vedova, è amorevolmente assistita dal figlio che stamane l’ha accompagnata.

La signora Giovanna ha ringraziato il Governo e gli operatori che l’hanno vaccinata. Tornerà per la seconda dose il 17 di marzo e già non vede l’ora.