SANTA PAOLINA: IL CAMPER VETERINARIO DELL’ASL IN PIAZZA PER LA REGISTRAZIONE GRATUITA E LA MICROCHIPPATURA DEI CANI

SANTA PAOLINA: IL CAMPER VETERINARIO DELL’ASL IN PIAZZA PER LA REGISTRAZIONE GRATUITA E LA MICROCHIPPATURA DEI CANI

16 Luglio 2019 0 Di La redazione

Il Sindaco Rino Ricciardelli: “Proseguiamo e intensifichiamo l’attività a sostegno dei nostri amici a 4 zampe.”

 

Il Comune di Santa Paolina prosegue la sua attività volta a promuovere e tutelare il rispetto e il benessere degli animali e a prevenire il randagismo. La nuova Amministrazione comunale, guidata dal neo sindaco, Rino Ricciardelli, in sinergia con l’Asl di Avellino ha lanciato una nuova campagna di microchippatura e di sterilizzazione dei cani randagi. A tal fine, lunedì 22 luglio dalle 9.00 alle 12.30 il Camper Veterinario dell’Asl di Avellino sarà a Santa Paolina, in Piazza Alberto De Buono, dinanzi alla sede municipale, per la iscrizione gratuita di tutti i cani i cui proprietari non abbiano provveduto ancora alla microchippatura. L’operazione, che è del tutto indolore, sarà praticata dal dott. Giovanni Rinaldo, veterinario responsabile territoriale della Azienda sanitaria locale, e non avrà alcun costo a carico degli utenti.

“La nostra Amministrazione, in continuità con quanto già realizzato – spiega il Sindaco Rino Ricciardelli – prosegue e intensifica l’attività a sostegno dei nostri amici a 4 zampe al fine di rendere più agevole la vita loro e dei loro padroni. Molti proprietari di cani – prosegue il primo cittadino – non hanno ancora provveduto alla registrazione dei loro animali all’Anagrafe canina regionale, violando l’attuale normativa che prevede sanzioni amministrative che vanno da 100 a 600 euro.”

“Per questo – prosegue Ricciardelli – lunedì 22 luglio avremo tra noi il Camper veterinario affinché chi è in ritardo possa rimediare. Inoltre – aggiunge il Primo Cittadino – a breve doteremo le nostre strade dei raccoglitori per le deiezioni canine al fine di assicurare ancora di più la pulizia delle nostre strade. Cogliamo l’occasione per ricordare che i proprietari dei cani sono tenuti a custodirli nelle proprie abitazioni e a non abbandonarli per le strade del paese, pena sanzioni penali ed amministrative. Confidiamo nel senso civico e – chiude Ricciardelli – nella responsabilità di tutti i nostri concittadini.”