RITIRO AVELLINO: MATTINATA DI RIPOSO E ALLENAMENTO POMERIDIANO. BRAGLIA ANALIZZA GLI SCHEMI DI GIOCO

RITIRO AVELLINO: MATTINATA DI RIPOSO E ALLENAMENTO POMERIDIANO. BRAGLIA ANALIZZA GLI SCHEMI DI GIOCO

29 Luglio 2021 0 Di Michelangelo Freda

Sesto giorno di ritiro iniziato con una mattinata libera per il gruppo squadra dopo il dispendio di energie per l’amichevole giocata, e vinta per tre reti a zero, contro il Napoli Primavera. Braglia ha concesso un po di meritato riposo dopo i primi cinque giorni di ritiro vissuti ad alti ritmi. La gara di ieri pomeriggio ha fatto in modo che i giocatori mettessero un pò di minuti nelle gambe in vista della prossima stagione, iniziando anche una fase di messa in pratica dei nuovi schemi di gioco. Il tecnico, nel primo tempo, ha provato il 4-3-1-2 un modulo sul quale punta molto, cercando, utilizzando le sue parole “di migliorare il gioco espresso nella passata stagione”.

Ad interpretare il ruolo di trequartista, l’allenatore toscano, si è affidato ad Alberto De Francesco. Il centrocampista romano ha giocato entrambi i tempi, giocando prima sulla trequarti e poi come mezz’ala sinistra trovando anche il goal al 29′ del secondo tempo. Nel complesso è piaciuta la prestazione della squadra sia nel primo tempo che nel secondo tempo, ma è ancora troppo presto per poter esprimere giudizi. Braglia ha potuto valutare anche la condizione dei nuovi arrivati, come Mastalli e Messina che hanno trovato il goal rispettivamente al 31′ del primo tempo e al 35′ del secondo tempo.

In attesa dei colpi offensivi, obbligatori per puntellare l’attacco e definire gli schemi di gioco, la squadra tornerà ad allenarsi nel pomeriggio regolarmente. Domenica si giocherà l’amichevole contro il neo promosso Campobasso, squadra in costruzione, ma che al tempo stesso sarà un assaggio del prossimo campionato di Lega Pro. Lì Braglia vorrà arrivare ad ottenere una condizione fisica migliore e, certamente, vorrà vedere dei miglioramenti sul piano del gioco.