RINVIATO AL 26 IL CONCERTO DI CLEMENTINO IN SEGNO DI LUTTO DOPO I FATTI DI GENOVA

16 agosto 2018 0 Di La redazione

“Nel pieno rispetto del lutto nazionale proclamato per il crollo del ponte di Genova, l’amministrazione comunale di Avellino ha deciso di annullare il concerto del 18 agosto di Clementino. L’artista si esibirà domenica 26 agosto con palco allestito all’altezza della Villa Comunale”. Lo rende noto il Comune attraverso una nota stampa.

Ore 16.28. Anche l’Amministrazione Comunale di Altavilla Irpina rinvia, nel rispetto del lutto nazionale e in segno di  vicinanza alla Città di Genova, le iniziative in programma per il 18 agosto, il tradizionale Palio dell’Anguria si svolgerà sabato 1° settembre.

Ore 17.30. La nota del sindaco Ciampi

“La città di Avellino  è vicina ai propri connazionali, alle famiglie delle vittime e alle forze dell’ordine. Vogliamo rispettare il dolore di chi ha perso un familiare, un parente o un amico e di tutta la Nazione. Nei prossimi giorni, cercheremo di dare il nostro contributo alla città ligure in maniera ancor più concreta”, afferma il sindaco Vincenzo Ciampi. Prima del concerto di Clementino del 26, ed anche i giorni precedenti – di sicuro venerdì 24 e sabato 25 – spazio a “Ferragosto Food Avellino”, ovvero degustazione di prodotti tipici locali in collaborazione con “Aca“, “Associazione Commercianti Avellino”. La direzione artistica dell’evento, invece, è affidata ad “Invasioni”. “A tal proposito – spiega il primo cittadino – vorrei precisare che, per l’organizzazione del Ferragosto, sono state consultate prima le associazioni di promozione territoriale con le quali il Comune ha in essere progetti e convenzioni (le Proloco, InfoIrpinia, IrpiniaMood). Rispetto all’esito di tale consultazione, in via d’urgenza, vista la ristrettezza dei tempi, sono pervenute due domande di patrocinio e sostegno. Due associazioni, una di commercianti e una di promozione culturale. Successivamente è stata contattata anche la Confesercenti che ha ringraziato ma ha preferito declinare l’invito visti i tempi stretti, dichiarandosi però disposta a collaborare per i prossimi eventi”.