RIFIUTI, DE LUCA: IN 18 MESI LIBERIAMO LA CAMPANIA DALLE ECOBALLE

RIFIUTI, DE LUCA: IN 18 MESI LIBERIAMO LA CAMPANIA DALLE ECOBALLE

2 Marzo 2020 0 Di La redazione

“Nell’arco di un anno e mezzo avremo ripulito la Campania dalle ecoballe, non se ne parlerà più”. o ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca facendo il punto sul piano per l’eliminazione delle cinque milioni di ecoballe accumulate in Campania.

“Abbiamo accumulato – ha detto De Luca nel corso dell’inaugurazione dei lavori per l’impianto di compostaggio di Pomigliano – in maniera irresponsabile cinque milioni di tonnellate di ecoballe in vent’anni. La Regione lavora oggi concretamente per eliminarle. Per la prima volta abbiamo un piano organico con tre filiere. La prima prevede il trasporto fuori regione di 900.000 tonnellate. Abbiamo fatto le gare in questi anni in trasparenza, facendo un protocollo con l’Anac e così abbiamo eliminato 500.000 tonnellate di ecoballe e diciamo che per la fine dell’anno avremo completato questa prima filiera.

La seconda filiera riguarda due milioni di tonnellate per cui prevediamo la trasformazione in combustibile solido secondario da mandare a cementerie, centrali elettriche e impianti che ne hanno bisogno. La terza prevede il recupero di materiale riciclabile: parliamo di altre due milioni di tonnellate di ecoballe di cui facciamo la tritovagliatura, recuperiamo plastica, vetro, materiali ferrosi e il resto va in discarica”.