REGIONE. ALAIA PRESIDENTE COMMISSIONE SANITÀ, PETRACCA VICEPRESIDENTE COMMISSIONE AGRICOLTURA

REGIONE. ALAIA PRESIDENTE COMMISSIONE SANITÀ, PETRACCA VICEPRESIDENTE COMMISSIONE AGRICOLTURA

9 Novembre 2020 0 Di La redazione

Affidati gli incarichi ai consiglieri regionali uscenti che tornano negli organismi in cui avevano già operato. Entrambi, attraverso i social, danno notizia e commentano le nomine. Petitto entra in tutte le commissioni e potrebbe puntare alla vicepresidenza di una commissione speciale, Ciampi in commissione sanità affari generali e trasporti  

“Il lavoro del Consiglio regionale entra nel vivo con l’insediamento delle Commissioni permanenti, proseguiremo nei prossimi giorni con le Commissioni speciali e di indagine”. Cosi’ il presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, dopo l’insediamento delle Commissioni consiliari permanenti. Le otto Commissioni permanenti hanno eletto all’unanimita’, in maniera unitaria e palese, i rispettivi Uffici di presidenza.
Alla I Commissione (Affari istituzionali, Amministrazione civile, Rapporti internazionali, Autonomie locali e piccoli Comuni, Affari generali, Sicurezza delle citta’, Risorse Umane, Ordinamento della Regione) sono stati eletti, rispettivamente, presidente, vicepresidente e segretario: Giuseppe Sommese (Piu’ Europa, Liberaldemocratici, Moderati, Europa Verde), Francesco Iovino (Italia Viva), Attilio Pierro (Lega). Alla II Commissione (Bilancio e Finanze, Demanio e Patrimonio): Francesco Picarone (Pd), Raffaele Maria Pisacane (Gruppo misto, Liberi e Forti), Gianpiero Zinzi (Lega). Alla III Commissione (Attivita’ produttive, Programmazione, Industria, Commercio, Turismo, Lavoro ed altri settori produttivi): Giovanni Mensorio (Gruppo misto-Centro Democratico), Erasmo Mortaruolo (Pd), Marco Nonno (FdI). Alla IV Commissione (Urbanistica, Lavori pubblici, Trasporti): Luca Cascone (De Luca Presidente), Felice Di Maiolo (Gruppo misto-Fare Democratico), Luigi Cirillo (M5S). Alla V Commissione (Sanita’ e Sicurezza sociale): Vincenzo Alaia (Italia Viva), Paola Raia (De Luca Presidente), Michele Schiano di Visconti (FdI). Alla VI Commissione (Istruzione e Cultura, Ricerca scientifica, Politiche sociali): Bruna Fiola (Pd), Giovanni Savastano (Campania Libera, Noi Campani,Psi), Annarita Patriarca (FI). Alla VII Commissione: Ambiente, Energia, Protezione Civile): Giovanni Zannini (De Luca Presidente), Massimiliano Manfredi (Pd), Maria Muscara’ (M5S). Alla VIII Commissione (Agricoltura, Caccia, Pesca, Risorse comunitarie e statali per lo sviluppo): Francesco Emilio Borrelli (Piu’ Europa, Liberaldemocratici, Moderati, Europa Verde), Maurizio Petracca (Pd), Salvatore Aversano (M5).

 

IL COMMENTO DI ENZO ALAIA

“La nomina al vertice della Commissione sanità – ha dichiarato Alaia a margine della seduta – avviene in un momento particolarmente difficile per via della pandemia da Covid. Circostanza, questa, che mi fa sentire ancora di più la responsabilità della quale i consiglieri, non solo di maggioranza, hanno voluto investire la mia persona.”

“Per assolvere al meglio al ruolo che le è proprio – ha aggiunto Alaia – , la Commissione lavorerà in stretta collaborazione con il Presidente De Luca e sarà sempre attenta alle indicazioni che verranno da tutte le forze politiche, di maggioranza e di opposizione. Particolare attenzione avrà chi vorrà dare voce al territorio, in particolare a quelle comunità delle aree interne che hanno non poche peculiarità e che vivono problemi che intendiamo affrontare con ulteriore determinazione. Sarà intensa, poi, la sinergia con i vertici delle nostre strutture sanitarie, dei nostri nosocomi e con i sindaci e gli amministratori locali. Sono questi, infatti, che, più di altri, vivono il territorio, ne conoscono le problematiche e possono dare un contributo significativo alla loro soluzione.”

“Dopo un anno dall’uscita dal commissariamento – ha detto poi il neo presidente –  lavoreremo per aprire un nuovo capitolo per medici, paramedici e tutti coloro che sono impiegati a vario titolo nell’ambito sanitario: l’obiettivo è quello di assicurare ai cittadini un ritorno ad organici che siano sufficienti a garantire servizi costanti ed efficienti. Medesimo impegno sarà profuso per portare ad un ulteriore incremento delle risorse da destinare alle strutture ospedaliere, così da assicurarne il rinnovo, l’ampliamento e una manutenzione ancora più adeguata. Tutto in continuità con quanto già fatto nella scorsa legislatura grazie all’azione impressa dal Presidente De Luca.”
“Con questo spirito – ha concluso Alaia – improntato all’ascolto, alla collaborazione e al servizio, mi accingo ad imboccare questo nuovo sentiero con la dedizione di sempre e con l’auspicio che non manchino mai il sostegno e la vicinanza di tutti quegli amici che fin qui hanno condiviso il mio impegno a favore delle comunità irpine e campane.”

IL COMMENTO DI PETRACCA

È per me un grande piacere, oltre che un grande onore, poter continuare a lavorare per un settore così importante come ê quello dell’Agricoltura, di cui mi sono occupato con passione e dedizione negli ultimi cinque anni. In una fase così delicata, le risorse per lo sviluppo, poi, rappresentano uno strumento utilissimo per programmare il futuro.
È ancora una volta l’occasione per stare al servizio delle aree interne, ed in particolare dell’Irpinia, per sostenerne vocazioni produttive e promuovere occasioni di sviluppo. Sono stato, inoltre, designato componente della Commissione Affari Istituzionali, della Commissione Bilancio e della Commissione Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti.