REGIONALI. MIGLIORE (IV): SERVE CANDIDATO IN GRADO DI VINCERE

REGIONALI. MIGLIORE (IV): SERVE CANDIDATO IN GRADO DI VINCERE

10 Gennaio 2020 0 Di La redazione

“Mi pare evidente che la questione piu rilevante nel corso di quest’anno siano le regionali. La famiglia di Italia Viva si allarga con Carmine Sgambati e noi siamo impegnati innanzitutto nel preparare una lista che vedra’ la presenza concreta di candidati e di personalita’ che sosterranno la nostra iniziativa, che peraltro a livello nazionale si sta sempre piu consolidando”. Lo ha sottolineato il deputato di Italia Viva Gennaro Migliore durante una conferenza stampa nella sede del Consiglio comunale di Napoli per presentare l’adesione del consigliere Carmine Sgambati, che si era candidato con il sindaco Luigi de Magistris, al partito di Matteo Renzi.

“Il nostro giudizio su de Magistris – ha spiegato Migliore – e’ molto critico rispetto alle speranze deluse di una citta’ che aveva confidato in lui ben due volte”. Ai giornalisti che gli chiedevano un commento su una possibile candidatura alle regionali del ministro dell’Ambiente Sergio Costa, il deputato Iv ha detto che “bisogna rispettare i passaggi per il coinvolgimento di tutta una serie di personalita’, e soprattutto dei partiti. Per ora noi vorremmo che ci fosse il candidato che sia espressione di una possibilita’ piu’ concreta di vittoria”.

Migliore si e’ inoltre detto “preoccupato” per gli effetti della “nuova legge regionale sull’urbanistica” fortemente voluta dal governatore campano del Pd Vincenzo De Luca. “Apre uno scenario che deregolamenta e, tra l’altro, cambia una buona legge fatta nel 2004. Gli ultimi mesi di una legislatura regionale non possono ipotecare i prossimi 10 anni di iniziativa e di ricostruzione di un territorio che oggi piu’ che mai ha bisogno di essere tutelato dal punto di vista ambientale”.