REGIONALI, GLI SCONTRI INTERNI: D’AMELIO VS DE MITA, MARTUSCIELLO VS SIBILIA

REGIONALI, GLI SCONTRI INTERNI: D’AMELIO VS DE MITA, MARTUSCIELLO VS SIBILIA

24 Agosto 2020 0 Di La redazione

Verso le regionali negli schieramenti e nei partiti ci sono più guerre interne che tra agli avversari. Pd senza pensiero? D’Amelio replica a De Mita: lunga vita così come al partito. Martusciello stuzzica Sibilia: « A Mercogliano Forza Italia sarà il primo partito, ne sono sicuro»

Aspettando che il Partito, attualmente guidato dal Commissario Aldo Cennamo, li riunisca, i candidati del Pd procedono in ordine sparso con le presentazioni. Rosetta D’Amelio inaugura il comitato lungo il Corso di Avellino. Da “semplicemente” a “sicuramente”, lo slogan dameliano si aggiorna. La Presidente del Consiglio regionale della Campania uscente, ha tracciato il bilancio del lavoro svolto in favore di donne e giovani con la firma su circa 40 nuove leggi. Sulle polemiche, invece, preferisce sorvolare. Accanto a lei nel “debutto” della campagna elettorale, Luca Cipriano, Valentina Paris, Giuseppe Di Guglielmo, e il presidente del forum giovani Campania Giuseppe Caruso.

 

Squadra coesa, Forza Italia presenta tutti i candidati. Stella Capriglione, Maria Vittoria Vecchione, Giovannatonio Puopolo e Tonino Aufiero. Il Commissario Martusciello pronto  fare un passo indietro e investire Franco Di Cecilia del ruolo ufficiale di repsonsabile provinciale, ironico sulla guerra interna con Cosimo Sibilia.