REGIONALI. DE LUCA: “SU ME FANTAPOLITICA, MI DANNO MINISTRO E PURE A CAPO DELL’ONU”

REGIONALI. DE LUCA: “SU ME FANTAPOLITICA, MI DANNO MINISTRO E PURE A CAPO DELL’ONU”

17 Gennaio 2020 0 Di La redazione

Parla di “fantapolitica” il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. E lo fa in merito al fatto che “in questi giorni c’era chi mi dava per ministro, chi per presidente di società pubblica, chi per presidente delle Nazioni unite. L’unico cambiamento sarebbe stato passare da governatore della Campania a quello di Bankitalia. Questo sarebbe stato interessante, tutto il resto sono chiacchiere al vento”. De Luca, a LiraTv, dice: “Chi sta lavorando su problemi dei cittadini? Noi ci sentiamo soli ma continuiamo a lavorare. Invece c’è chi parla solo di accordi e trastole”.

“In questi giorni mi sono sentito addirittura presidente delle Nazioni unite, se me lo propongono ci penso – ironizza De Luca – invece manteniamo i piedi per terra a lavorare e continuerò a farlo fino all’ultimo minuto”. “Tra sorella nebbia e fratello cinghiale, a Rieti, a Zingaretti ho spiegato la questione del collegio senatoriale del Vomero, dopo la morte del caro senatore Ortolani – conclude – ebbene quel colloquio si è trasformato in altro. Non ce la possiamo fare, è una guerra persa”.