REGIONALI. DE LUCA: “DE MITA UOMO DI ENERGIA E COMBATTIVITÀ INCREDIBILI”, IL GOVERNATORE A MIGLIORE: “PASSI INDIETRO? VADO 100 VOLTE AVANTI”

REGIONALI. DE LUCA: “DE MITA UOMO DI ENERGIA E COMBATTIVITÀ INCREDIBILI”, IL GOVERNATORE A MIGLIORE: “PASSI INDIETRO? VADO 100 VOLTE AVANTI”

27 Novembre 2019 0 Di La redazione

“Dobbiamo augurarci di avere la stessa salute di De Mita, un uomo di una energia incredibile”. Cosi’ il governatore campano Vincenzo De Luca parlando a radio Crc dell’incontro che si e’ svolto ieri sera a Nusco (Avellino) con il sindaco del paesino irpino Ciriaco De Mita. I due si sono incontrati per annunciare lo stanziamento di 170 milioni di euro per le zone interne dell’alta Irpinia, ma il primo cittadino 91enne di Nusco non ha certo frenato la sua volonta’ di parlare anche delle prossime elezioni regionali. De Mita ha sposato la candidatura di De Luca, sottolineando che quello della prossima primavere “e’ un passaggio elettorale importante. Noi – ha spiegato – siamo popolari e rappresentiamo la grande storia democratica del Paese. Il Pd e’ un coacervo. E’ difficile comunicare a una massa di sprovveduti che immaginano la politica come una convenienza e non come un servizio da fare”.

De Mita ha sottolineato come sia “sgradevole che chi cambia partito venga a pontificare di cose sbagliate”. Le parole dell’ex presidente del Consiglio sono arrivate a poche ore dalla pubblicazione di un’intervista su Il Mattino del parlamentare di Italia Viva Gennaro Migliore, che ha chiesto a Vincenzo De Luca di fare un passo indietro. “E noi facciamo dieci passi avanti…”, ha detto a radio Crc il presidente della Regione Campania, che chiede di “smetterla con le chiacchiere da politica politicante. Si inizia a parlare di coalizioni un anno prima, non se puo’ piu’…”. Eppure da Nusco De Luca ha ricordato al Pd di “non dovere niente a nessuno” e sul Movimento 5 Stelle ha spiegato che “chiunque vuole dare una mano in modo concreto, serio e non demagogico e’ il benvenuto”. De Mita ha infine invitato il governatore a un “dibattito” tra i due “ma cominciamo prima della campagna elettorale – ha detto – perche’ dopo le squadre sono gia’ in campo e non c’e’ piu’ nulla da fare…”. “Tu hai 60 anni?”, ha quindi ironizzato l’ex leader della Dc parlando con il governatore. “No, ne ho 70”. “E allora – ha scherzato De Mita – continua a dire che ne hai 60”.