REGIONALI. CIARAMBINO (M5S): “DE LUCA BOCCIATO ANCHE DA CONTE, NESSUN LABORATORIO FINCHE’ C’E’ LUI'”

REGIONALI. CIARAMBINO (M5S): “DE LUCA BOCCIATO ANCHE DA CONTE, NESSUN LABORATORIO FINCHE’ C’E’ LUI'”

19 Agosto 2020 0 Di La redazione

Il Comunicato stampa del candidato alla Regione del Movimento 5 Stelle e il tema delle alleanze col Pd

“La Campania è l’unica regione che lo stesso premier Giuseppe Conte ha escluso da qualunque ipotesi di laboratorio politico. Lo sa bene anche il nostro presidente del Consiglio che il vero nemico di questa terra si chiama Vincenzo De Luca e che, fino a quando il riferimento del centrosinistra in Campania sarà il peggior governatore che l’ha mai guidata, mai alcun accordo sarà proponibile”. Lo dichiara Valeria Ciarambino, candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania, commentando l’intervista rilasciata dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte al Fatto quotidiano.

“La nostra regione – aggiunge Ciarambino – potrà ripartire solo quando ci saremo liberati del tutto di personaggi come De Luca e Caldoro, con le loro schiere di portatori d’acqua, trasformisti ed ex tangentisti.
Io e il Movimento 5 stelle siamo l’unica alternativa possibile a questi politici che si sono mangiati la Campania. Il nostro progetto è pronto e voglio portarlo avanti per cinque anni coinvolgendo le migliori forze e tutti i talenti che la Campania è in grado di esprimere e che anni di clientelismo hanno soffocato”.

Ciarambino lancia un appello “a tutti i campani che non si riconoscono in chi ha già combinato disastri al governo della nostra Regione: unitevi a noi, dateci forza e mandiamoli a casa. Insieme siamo la maggioranza”, conclude.