RAZZO CINESE: STANOTTE LA CADUTA DI ALCUNI FRAMMENTI, CAMPANIA INTERESSATA

RAZZO CINESE: STANOTTE LA CADUTA DI ALCUNI FRAMMENTI, CAMPANIA INTERESSATA

8 Maggio 2021 0 Di Michelangelo Freda

Questa notte 9 regioni del centro sud italia potrebbero essere interessate dalla caduta di alcuni frammenti del razzo spaziale cinese denominato “Lunga marcia 5b”. L’orario di rientro nell’atmosfera del razzo è previsto per le 4.52, con un margine di errore di più o meno 6 ore.

Il Comitato operativo della Protezione Civile ha raccomandato di stare al chiuso e di non trovarsi in luoghi aperti. Al tempo stesso è da sottolineare che è bassa la probabilità che i frammenti possano causare gravi problemi alla popolazione civile.

L’area della possibile “pioggia” di detriti è stata indicata dagli analisti di Aerospace Corporation tra la latitudine di 41,5 gradi Nord e 41,5 gradi Sud. Include anche l’Italia meridionale. Impossibile prevedere il punto dell’impatto potenziale, mentre il detrito spaziale viaggia a 18.000 miglia all’ora.

Tutto risale al 29 aprile quando migliaia di spettatori hanno guardato il cielo sopra l’isola cinese di Hainan mentre il razzo Lunga Marcia 5B decollava per portare in orbita il primo elemento della stazione spaziale Tiangong (Palazzo celeste).

Il razzo è ormai visibile a occhio nudo ed è stato fotografato nel cielo di Roma. L’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescop, ha catturato le immagini del razzo all’alba: “l’osservazione era possibile agilmente ad occhio nudo. L’oggetto appariva chiaramente lampeggiante, a causa della sua rotazione su sé stesso: per questo la traccia registrata nella fotografia mostra una fitta serie di tratti luminosi”.