RAPINANO UN PROFUGO PAKISTANO: CARABINIERI INDIVIDUANO E DENUNCIATO TRE CONNAZIONALI

27 dicembre 2016 0 Di La redazione

A Pratola Serra nella notte del 26 dicembre si è consumata una rapina in danno di un profugo di nazionalità pakistana domiciliato presso un centro di accoglienza. Lo straniero 47enne richiedeva l’intervento dei militari del locale Comando Stazione Carabinieri e riferiva di essere stato vittima di un’aggressione da parte di 3 individui i quali, dopo essersi introdotti nella sua camera da letto, lo picchiavano con calci e pugni e gli asportavano la somma di € 500,00 in contanti. A questo punto scattava con immediatezza complessa attività investigativa posta in essere dai militari della Stazione CC di Pratola Serra  collaborati da personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano. Le risultanze degli accertamenti tecnici permetteva di identificare compiutamente gli autori della rapina, tre connazionali pakistani rispettivamente di anni 26, 23 e 22 domiciliati presso altra struttura di accoglienza della zona ai quali, dopo perquisizioni personali, veniva rinvenuta parte della somma asportata che veniva successivamente sottoposta a sequestro e messa a disposizione dell’A.G. in attesa della restituzione al legittimo proprietario. I tre individui venivano pertanto deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, per i reati di rapina in concorso e lesioni personali mentre la vittima, visitato e medicato dai sanitari, riportava ferite varie con prognosi di giorni dieci.