Home / Sport / RALLY CITTÀ DI LUCCA: BUON PIAZZAMENTO PER IL PILOTA IRPINO MASSIMILIANO LAUDATI

RALLY CITTÀ DI LUCCA: BUON PIAZZAMENTO PER IL PILOTA IRPINO MASSIMILIANO LAUDATI

Trasferta positiva in terra toscana per il pilota irpino Massimiliano Laudati. Dopo l’esordio stagionale consacrato con un successo al Rally del Matese, il driver della scuderia Power Car Competition si è presentato ai nastri di partenza del 52° Rally Coppa Città di Lucca, storica gara toscana che coniuga la tradizione di una terra ricca di passione con il fascino della competizione in notturna. Laudati all’esordio nelle splendide e selettive prove lucchesi, non ha faticato a trovare il ritmo giusto, portando la Clio Rs N3 della Laudati Corse in zona punti. Fondamentale l’esperienza del co-driver campano Venanzio Aiezza, abile a coadiuvare il pilota della provincia di Avellino negli oltre 330 km di un percorso completamente nuovo per l’equipaggio della Power Car Competition. Un quarto posto di classe alle spalle delle scuderie locali, che lascia soddisfatto Laudati: “Non posso che essere felice per il lavoro svolto. Siamo stati costanti e affidabili, anche nei passaggi più delicati. E’ una prova che accresce la nostra esperienza su tipologie di gara diverse. Abbiamo conquistato punti importanti per la Coppa Italia dopo la vittoria del Matese. Anche per questo successo debbo ringraziare la mia squadra corse e Venanzio, per l’impegno profuso”. Per Massimiliano Laudati, intanto, una breve pausa prima di dedicarsi al prossimo appuntamento del campionato di Coppa Italia, la prestigiosissima gara del Rally di Roma Capitale.

Circa Leonardo D'Avenia

Leonardo D'Avenia

Vedi Anche

PROFUMO DI CAMPIONATO AL PARTENIO-LOMBARDI, L’AVELLINO SFIDA IN AMICHEVOLE IL FROSINONE

Stasera amichevole contro il Frosinone per l’Avellino, un test dal sapore di campionato contro una ...

LA SUD A MOROSINI: “L’IMPORTANTE E’ SUDARE LA MAGLIA”

Walter Novellino si gode Leonardo Morosini. Il tecnico dell’Avellino ritrova anche Castaldo per la sfida ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *