RADIOTERAPIA AVANZATA IN IRPINIA, OK ALL’ACCREDITAMENTO DELL’UPMC CANCER CENTER “VILLA MARIA”

RADIOTERAPIA AVANZATA IN IRPINIA, OK ALL’ACCREDITAMENTO DELL’UPMC CANCER CENTER “VILLA MARIA”

19 Novembre 2019 0 Di La redazione

Il Centro di Radioterapia Avanzata Upmc Hillman Cancer Center Villa Maria a Mirabella Eclano (Avellino) ha ottenuto l’Accreditamento con il Sistema Sanitario Regionale. Lo afferma un comunicato dello stesso Upmc, sottolineando che il centro è stato inserito nella rete delle strutture oncologiche in grado di erogare prestazioni sanitarie per conto del Sistema Sanitario Regionale. Il centro nasce dalla collaborazione tra UPMC-University of Pittsburgh Medical Center e Casa di Cura Villa Maria, che rimangono due enti distinti e complementari nei servizi di cura oncologica.

“I pazienti della Regione e delle aree limitrofe – si legge nella nota – potranno da oggi usufruire a pieno titolo di un servizio e di un grado di cura prima non disponibile sul territorio, eliminando la necessità, per migliaia di cittadini, di doversi rivolgere a strutture del Centro e del Nord Italia per accedere a procedure avanzate di radioterapia oncologica. Il Centro è in grado di trattare circa 50 pazienti al giorno”. Nei mesi precedenti, da novembre 2018, in attesa dell’ottenimento dell’Accreditamento, il Centro UPMC Hillman Cancer Center Villa Maria ha erogato prestazioni di radioterapia salvavita a 110 pazienti. Grazie all’Accreditamento con il SSR, il Centro entra ora in piena attività per permettere a un numero sempre maggiore di pazienti di sottoporsi a tali cure, nonché di abbattere notevolmente i tempi di attesa per l’erogazione del servizio sul territorio.

“Il Centro UPMC Hillman Cancer Center a Villa Maria – viene inoltre precisato nella nota – ha instaurato rapporti di collaborazione con l’Ospedale Fatebenefratelli Sacro Cuore di Gesù di Benevento e l’U.O.C. di Radioterapia dell’Ospedale Rummo di Benevento, nonché con il Policlinico Universitario Federico II di Napoli; e sono in fase di realizzazione altre collaborazioni specialistiche in modo da permettere a ogni paziente di ottenere le migliori terapie possibili vicino a casa”.