QUANDO UN UOMO “GENEROSO” LASCIA IL SEGNO

QUANDO UN UOMO “GENEROSO” LASCIA IL SEGNO

4 Settembre 2018 1 Di La redazione

Con Ottavio Giordano vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi la storia di Generoso Tosone storico parcheggiatore Ipercoop morto prematuramente all’età di 50 anni per problemi di salute legati al cuore.

Generoso ha lasciato un vuoto incolmabile per amici e parenti, ma ciò che ha colpito di più la nostra redazione è che la sua dipartita,  abbia provocato, nei tanti cittadini avellinesi che lo incontravano, una triste e profonda nostalgia testimoniata dai tanti messaggi ricevuti sui nostri portali web.Una sorta di tributo spontaneo e commosso ad un uomo normale, umile e sempre disponibile che proprio in questo momento di dolore ha unito i tanti utenti che si sono lasciati trasportare dai ricordi, da racconti toccanti e pieni di vita.Tutto questo ci insegna che infondo nella vita, non occorrono soldi, Generoso non ne aveva tanti, non occorrono auto di lusso o storie eroiche per essere ricordati. Questa è semplicemente la prova che un brav’uomo, può lasciare il segno, e Generoso crediamo l’abbia fatto davvero per tanta gente.

Ed è per questo che abbiamo deciso di pubblicare qui tutte le testimonianze di affetto dei tanti che lo incontravano mentre lavorava. Un ultimo omaggio ad un caro amico.

 

LORENA

Conosco Generoso da molti anni, negli ultimi sei anni, nello specifico, abbiamo stretto amicizia. Ero in attesa del mio bambino e mi vedeva quasi ogni giorno all’Iper Coop, con il pancione che si ingrandiva sempre più. Capitava che parcheggiassi fuori e non nel garage, e mi correva incontro per prendere le buste che portavo con fatica, per accompagnarmi loalla macchina. Lo ringraziavo sempre con affetto, era un gesto davvero nobile. Quando è nato Mio figlio ha continuato ad aiutarmi, alle volte giocherellava con Alessandro che era Nella carrozzina, se piangeva mentre mettevo a Posto la Spesa.
E poi sempre… Con Alessandro la Chiacchierata prima di lasciare il parcheggio. Pochi minuti per salutarci, sentirgli sempre dire “quanto è bello” rivolgendosi a mio figlio.
Ma la verità inconfutabile è ciò che Mio figlio ha sempre Detto di lui:Mamma Generoso mi dice Sempre Che sono bello. Ma lui è bellissimo!
Ciao Generoso, vola tra gli angeli, il tuo cuore nobile continuerà a battere con i nostri.

 

STEFANIA

Ti conosco dai tempi della Cooperativa Partenio, collaboravamo e tu sempre sorridente e pronto ad aiutare… sono andata via dal mio paese 20 anni or sono e, ogni volta che ti incontravo era una gioia per entrambi!
Ciao Generoso, ora sei tra gli angeli!

ANTONIO

Un brav’uomo generoso di nome e di fatto, sicuramente il personaggio più noto dell’IperCoop sempre disponibile Con tutti. Te ne sei andato sorprendendoci , lasciando tanta tristezza tra tutti noi dai tuo cari agli amici o semplici conoscenti.
Non dimenticherò mai la tua simpatica e gioiosa espressione , il tuo amato lavoro anche sotto le intemperie al piAzzale del Partenio-Lombardi.Ti porteremo nel nostro cuore.
Ciao buon’uomo Generoso

Giuseppy Vivolo Il Signore ti accolga nel regno del Paradiso riposa in pace

Caterina Vassallo Che brava persona ! …mi dispiace.😓 R.i.p.

Marilù Fioretti RIP Amico mio

Tommaso Estatico Non o parole per descrivere la tua generosità verso tutti che Dio ti accolga tra le sue braccia

Daniela Antonio Gagliardo Ci mancherai tanto