“QUALITA’ DELL’ARIA VARIABILE TRA POLVERI SOTTILI E OZONO” CONTINUA IL MONITORAGGIO ARPAC

“QUALITA’ DELL’ARIA VARIABILE TRA POLVERI SOTTILI E OZONO” CONTINUA IL MONITORAGGIO ARPAC

9 Giugno 2021 0 Di La redazione

L’agenzia per la protezione ambientale prosegue nei monitoraggi sull’aria con centraline. È la volta di Monteforte. Intanto sui veleni d’Irpinia l’Arpac dice: “Qualità dell’aria variabile tra polveri sottili e ozono”.