PROTESTA DEGLI INFERMIERI CON FLASH MOB DAVANTI ALLA PREFETTURA

PROTESTA DEGLI INFERMIERI CON FLASH MOB DAVANTI ALLA PREFETTURA

9 Giugno 2020 0 Di Anna Guerriero

“Presi in giro e messi all’ ultimo posto”. Gli infermieri del Nursing Up, questa mattina terranno un flash mob davanti alla prefettura di Avellino.

“Alla luce dell’impegno oggettivo che abbiamo profuso in ogni dove, per noi infermieri non c’è dubbio che sia davvero scandaloso quanto stia accadendo- si legge in una nota del sindacato-viene da pensare alla memoria dei 40 infermieri che sono morti per portare a termine il loro lavoro, uccisi da un virus che hanno affrontato fino all’ultimo senza paura, per non dimenticare i 12000 infermieri infettati. Abbiamo diritto a riconoscimenti strutturali, ad aumenti in busta paga che arrivino ogni mese e non “una tantum”, perché noi infermieri non lavoriamo a cottimo!
Ci sentiamo presi in giro e messi all’ultimo posto senza dimenticare che manca una risposta valida a quella carenza strutturale di almeno 53000 infermieri degli altri reparti e strutture, quella che c’era già prima dell’emergenza Coronavirus”