PRIMAVERA IRPINIA: BENE MORANO, ORA DAR VITA AL PARTITO

7 agosto 2018 0 Di La redazione

“L’adesione di Sabino Morano al gruppo misto all’interno del consiglio comunale di Avellino è la scelta più coerente ed in linea col pensiero politico di Primavera Irpinia, l’associazione che presiede da più di tre anni. La presenza di sensibilità differenti,  che vanno da posizioni più liberali e moderate a quelle più conservatrici e sovraniste, fanno del nostro gruppo un’esperienza unica all’interno del panorama del centrodestra che non può essere avvicinata né a Forza Italia e né alla Lega senza perdere le proprie peculiarità in questo momento storico.  Si rischierebbe solo di far allontanare alcuni esponenti e favorirne altri”. Queste le parole di Massimo Bimonte, dirigente di Primavera Irpinia e responsabile per l’organizzazione sul territorio. “L’indipendenza da logiche di partito e da ordini imposti dall’alto rappresenta una delle prerogative fondanti della nostra associazione e ci ha permesso di essere padroni del nostro destino. Il consenso che abbiamo riscosso è il frutto di una azione politica dal basso, in mezzo alla gente e per la gente che mai come ora vuole partecipare alla costruzione del proprio futuro ma rifugge dalle dinamiche di palazzo. A questo punto, con l’inizio del nostro impegno per il referendum sulla macro regione del sud e la struttura di cui ci stiamo dotando, non è escluso che possiamo diventare noi stessi un partito”.