PREVENZIONE PESTE SUINA AFRICANA. COLDIRETTI INVITA GLI ALLEVATORI A EVENTUALI SEGNALAZIONI

PREVENZIONE PESTE SUINA AFRICANA. COLDIRETTI INVITA GLI ALLEVATORI A EVENTUALI SEGNALAZIONI

2 Gennaio 2020 0 Di La redazione

L’organizzazione sostiene la campagna della Regione Campania su tutto il territorio

La Coldiretti della Campania ha avviato in tutti i suoi uffici territoriali una campagna informativa a sostegno dell’iniziativa di prevenzione della “peste suina africana” avviata dalla Regione Campania. Attraverso un apposito avviso, i soci agricoltori della Coldiretti sono invitati a segnalare tempestivamente al numero verde 800232525 la presenza di carcasse di cinghiale, o parti di esse, e di soggetti in evidente stato di sofferenza.

Il servizio, attivato grazie alla Protezione Civile della Regione Campania, trasferisce la segnalazione per consentire il tempestivo intervento dei servizi sanitari delle ASL e il successivo invio dei campioni prelevati all’Istituto Zooprofilattico di Portici. L’azione si svolge nell’ambito delle attività di prevenzione con la sorveglianza passiva della malattia, attraverso il controllo delle carcasse di cinghiali e di suini domestici inselvatichiti rinvenuti sul territorio, così come previsto dal nuovo Piano nazionale di sorveglianza per la peste suina africana avviato nei primi giorni dell’anno dal Ministero della Salute.

“Con quest’azione di informazione – evidenzia Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania – intendiamo sollecitare la collaborazione dei nostri soci grazie alla capillarità dei nostri uffici sul territorio regionale. Siamo i primi a voler aderire alle attività di prevenzione per scongiurare ogni pericolo di contaminazione dei nostri allevamenti suini, a tutela della salute dei consumatori e del reddito delle imprese zootecniche”.