PRESO BRUZZO, NO A PALERMO. IN PROVA IL FRANCESE KERBACHE

PRESO BRUZZO, NO A PALERMO. IN PROVA IL FRANCESE KERBACHE

26 Agosto 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Eppur si muove, ecco perché non bisogna farsi prendere dalla frenesia. L’Avellino ha chiuso un altro un colpo di mercato, si tratta di Michele Bruzzo, centrocampista che arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto dal Pontedera, squadra con la quale ha giocato 34 partite e realizzato 6 reti nella passata stagione. Giovane classe ’99 ma già con esperienza nel campionato di C come richiesto da mister Braglia. Centrocampista completo, una mezz’ala col vizio dal gol sin dal principio, quando giocava nelle giovanili del Genoa. Oggi potrebbe essere il giorno dell’annuncio del nuovo mediano di Braglia che si aggregherà poi al ritiro di Sturno. Ieri vi abbiamo riportato dell’interesse per Marco Palermo, centrocampista della Sicula Leonzio classe 1995. Stop alla trattativa per il mediano, visto che ha una squalifica in corso per illecito sportivo per i fatti accaduti nel 2018 nella partita Vibonese-Siracusa. Il calciatore a metà luglio è stato fermato per tre mesi. Scelta precisa della società biancoverde che, ricordiamo, ha presentato sin da subito un codice etico ferreo. L’Avellino, dunque, si muove sul mercato, tantissimi i sondaggi del ds Di Somma, tutti su calciatori di alto profilo per la Serie C, ecco perché al momento sembrano difficili le chiusure. I vari Bruccini, Miceli, Mungo e Castaldo sono calciatori sotto contratto con i rispettivi club e in questo periodo non è sicuramente facile strappare buoni calciatori alle società di appartenenza. Intanto è spuntato un volto nuovo stamattina al Castagneto, è infatti in prova l’esterno francese classe 2000 Heythem Kerbache (nella foto). E’ in prova e sarà valutato da mister Braglia.