PRATOLA SERRA, LA FCA SOSPENDE L’ATTIVITA’ LAVORATIVA: 1800 LAVORATORI A RISCHIO

PRATOLA SERRA, LA FCA SOSPENDE L’ATTIVITA’ LAVORATIVA: 1800 LAVORATORI A RISCHIO

15 Maggio 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

La FCA sospende l’attività lavorativa. La direzione aziendale ha comunicato che a partire dal 18 maggio 2020 e per l’intero periodo che sarà previsto nel decreto legge di aggiornamento e sviluppo, la FCA potrà procedere alle sospensioni dell’attività lavorativa a partire dal 18 maggio 2020 e nell’intero periodo che sarà previsto nel suddetto decreto legge, del personale dello stabilimento di Pratola Serra con richiesta di intervento del trattamento di integrazione salariale in relazione all’emergenza covid-19. La causa di tali sospensioni, scrive in una nota l’azienda, è la necessità di fronteggiare gli effetti della complessiva situazione determinatasi a seguito dell’emergenza sanitaria e della correlata temporanea notevole riduzione della domanda di mercato. Nel suddetto periodo potranno essere interessati alle sospensioni 1790 lavoratori dello stabilimento di Pratola Serra.