PRATA DI PRINCIPATO ULTRA, SPACCIO DI STUPEFACENTI: VENTENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI. SEQUESTRATA COCAINA E HASHISH.

PRATA DI PRINCIPATO ULTRA, SPACCIO DI STUPEFACENTI: VENTENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI. SEQUESTRATA COCAINA E HASHISH.

9 Marzo 2020 0 Di La redazione

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un ventenne, sorpreso in possesso di cocaina e hashish.

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano.

I fatti si sono verificati in nottata a Prata di Principato Ultra. A seguito di attività info-investigativa, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa individuavano in un ventenne del posto, un possibile soggetto di interesse nella lotta alla droga.

Dopo aver monitorato i movimenti del giovane, gli oggettivi riscontri inducevano i Carabinieri ad effettuare il controllo.

Questi, alla vista degli operanti, tentava di disfarsi di un pacchetto di sigarette con all’interno dell’hashish nonché 1,5 grammi di cocaina, al fine di evitare problemi qualora sottoposto a controllo e, verosimilmente, recuperarlo in un secondo momento.

Recuperata la droga, i Carabinieri accompagnano il giovane in Caserma che, alla luce delle evidenze emerse, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.