PORTIERI, SPUNTA SATALINO. L’AGENTE DI IOIME: “MAI CERCATO DALL’AVELLINO”

PORTIERI, SPUNTA SATALINO. L’AGENTE DI IOIME: “MAI CERCATO DALL’AVELLINO”

19 Agosto 2020 0 Di Pellegrino Marciano

L’Avellino lavora per blindare la porta di mister Piero Braglia, reparto fondamentale per costruire un’ossatura importante. Infatti, il ruolo dell’estremo difensore è sempre delicato e bisogna scegliere con oculatezza. Tonti, che qualcuno avrebbe potuto anche ipotizzare come uno dei confermati, ha firmato con il Ravenna. E allora via con la strategia: un under e un over. Per quanto riguarda l’under, sono due i nomi caldi. Resta forte la candidatura di Federico Brancolini, classe 2001 di proprietà della Fiorentina, acquistato dal Modena. Il nome nuovo, ma sul quale l’Avellino sta lavorando da tempo, è quello di Giacomo Satalino, estremo difensore classe 1999 del Sassuolo, in prestito nella scorsa stagione al Renate, in Serie C, dove ha collezionato 27 presenze. Capitolo Ioime, avevamo parlato ieri del forte interessamento della Triestina, soluzione logisticamente molto gradita al giocatore, ed ecco che l’affare si è concluso. Avellino beffato? Macchè, come ci spiega al telefono l’agente del portiere Valeriano Narcisi: “L’Avellino non è stato affatto beffato, bisogna avere rispetto per una grande piazza come quella irpina. Non c’è stata mai nessuna trattativa e nessun contatto col direttore e la società biancoverde, questa è la verità”.