PONTE DI PAROLISE, VERSO LA RIPRESA DEI LAVORI: VIABILITÀ ANCORA A RISCHIO

PONTE DI PAROLISE, VERSO LA RIPRESA DEI LAVORI: VIABILITÀ ANCORA A RISCHIO

26 Febbraio 2019 0 Di La redazione

L’Anas ha consegnato in queste ore al Genio Civile la progettazione antisismica carente nella riqualificazione del viadotto. Si avvicina, in teoria, la ripresa del cantiere fermo dal settembre scorso. La ratifica, in pratica, è attesa già nella giornata di domani: le valutazioni in corso non dovrebbero – il condizionale resta d’obbligo – riservare sorprese.

Per l’ultimazione dell’intervento serviranno ancora sei mesi almeno e il finanziamento di lotti ancora non appaltati.

Con lo sblocco del cantiere di Parolise Anas sta valutando la possibilità di aprire, in contemporanea, anche quello di Montechiuppo – situato a pochi chilometri in linea d’aria – per la sostituzione delle barriere nel tratto al confine tra Candida e Manocalzati.

avellino ponte ofantina parolise

Gli interventi consentiranno da un lato dei miglioramenti, dall’altro provocheranno ulteriori disagi lungo la viabilità alternativa di collegamento tra Pianodardine e l’Alta Irpinia.

Questa mattina a Parolise l’investimento di un’anziana in pieno centro ha suscitato rabbia e indignazione nella popolazione che invoca maggiori controlli. A rischio – cantieri e burocrazia a parte – ogni giorno è la sicurezza di quanti percorrono, in macchina o a piedi, quell’arteria.