PLATINI RICORDA JUVENTUS-AVELLINO: IN QUEL MATCH SCUDETTO E SALVEZZA

PLATINI RICORDA JUVENTUS-AVELLINO: IN QUEL MATCH SCUDETTO E SALVEZZA

28 Luglio 2020 0 Di Michelangelo Freda

“Certamente che me lo ricordo. Ci bastava un punto, giocavamo in casa contro l’Avellino: pareggiammo 1-1, tanto per dire com’era fatto l’Avellino.” Cosi Michel Platini ricorda il primo scudetto vinto in Italia con la maglia della Juventus. Era la penultima ultima giornata del campionato di Serie A 1983-84, la Juventus ospitava l’Avellino tra in piena lotta per evitare la retrocessione in Serie B. Il risultato di 1-1 andò a favore di entrambi i club che poterono festeggiare lo scudetto e la promozione ottenuta sul campo. Segnarano Rossi per la Juventus e Gianfranco Colomba per l’Avellino.

L’Avellino ottiene un’altra salvezza, scrivendo l’ennesima pagina di storia. I lupi salivano a 25 punti, a +2 sul Genoa terz’ultimo. Fu l’ultima gara di Furino con la Juve, che ottenne l’ottavo scudetto, un record battuto solo da poco da Buffon.