PD ED IL CONGRESSO TRA CAOS E STRAPPI IL NODO DEI TESSERATI ON LINE. D’AMELIO: “SI SLITTI A OTTOBRE”, LA PARIS SI TIRA FUORI DAI GIOCHI

PD ED IL CONGRESSO TRA CAOS E STRAPPI IL NODO DEI TESSERATI ON LINE. D’AMELIO: “SI SLITTI A OTTOBRE”, LA PARIS SI TIRA FUORI DAI GIOCHI

29 Giugno 2017 0 Di Michela Attanasio

E’ scontro aperto tra l’Irpinia del Pd ed i livelli regionali del partito ed il Nazareno. L’indicazione di Roma, che ha accolto la proposta del segretario regionale Tartaglione, di indire le elezioni il prossimo 23 luglio ha lasciato numerosi strascichi. Al di là dei tempi ristretti per l’organizzazione della macchina, a far discutere è l’apertura anche ai tesserati on line ampliando così la platea di votanti. La commissione provinciale dovrà redigere la tempistica. Come riconoscere e verificare gli iscritti che hanno aderito al partito pagando la loro quota entro il 28 febbraio scorso? Questo uno dei nodi da sciogliere. Le reazioni al diktat di Napoli non sono state delle migliori. Il presidente della Giunta regionale Rosetta D’Amelio, esponente del direttorio, che paradossalmente premeva sulla celebrazione del congresso a stretto giro, non ha gradito l’apertura agli iscritti on line da Roma indirizzando una lettera al segretario regionale e chiedendole, praticamente,  di far slittare il congresso ad ottobre “in un clima di grande serenità che restituisca prospettiva al confronto politico e coinvolga i circoli territoriali sui temi che interessano gli elettori del Partito Democratico e i cittadini della provincia di Avellino”. Più categorica e dirompente la posizione dell’altro volto femminile del direttorio, Valentina Paris , che con una lettera inviata alla Tartaglione ed al resto del Direttorio si chiama fuori dalla partita definendosi indisponibile a seguire il percorso imposto da Napoli e Roma. Tre le pre condizioni espresse al segretario e che sono venute a mancare secondo Valentina Paris: il versamento ai circoli della quota parte dei soldi del tesseramento che ad oggi non è ancora avvenuto, la certezza dell’anagrafe alla data di indizione del congresso e lo svolgimento dei congressi di circolo prima della elezione del segretario provinciale. La commissione è stata convocata per questo pomeriggio alle ore 18, ma alle 19 a via Tagliamento non c’era ancora nessuno…IN AGGIORNAMENTO