PAZIENTE COVID, DA IN ESCANDESCENZA E FERISCE UN INFERMIERE DEL 118

PAZIENTE COVID, DA IN ESCANDESCENZA E FERISCE UN INFERMIERE DEL 118

29 Novembre 2020 0 Di Anna Guerriero

Ieri un ragazzo ha dato in escandescenza, nella sua abitazione di Montoro, scagliandosi contro i genitori. In seguito all’intervento dei carabinieri e dei sanitari del 118  il giovane è stato trasportato in ospedale, prima ad Avellino e poi a Solofra. Dopo qualche ora è scappato dal Landolfi ,dove era stato ricoverato al reparto Covid, successivamente  rintracciato e stato ricondotto al Landolfi dove ha inveito contro il personale del 118, il giovane ha colpito un infermiere  con una ginocchiata e non contento ha provato anche a colpire il personale sanitario con un estintore, durante le fasi concitate è riuscito per la seconda volta a guadagnare la fuga. I carabinieri lo hanno inseguito lungo la rampa della superstrada  Avellino Salerno dove ha divelto le segnalazioni a bordo dell’arteria stradale per lanciarli sulla corsia. Alla fine  il giovane è stato fermato e affidato ai medici mentre l’infermiere è finito al pronto soccorso dell’ospedale Moscati.