PAVONCELLI BIS, INCONTRO AL MINISTERO: SENZA ACCORDO DI PROGRAMMA LA NUOVA GALLERIA NON FUNZIONERA’

PAVONCELLI BIS, INCONTRO AL MINISTERO: SENZA ACCORDO DI PROGRAMMA LA NUOVA GALLERIA NON FUNZIONERA’

8 Luglio 2019 0 Di Michele Miele

Questa mattina riunione tecnica presso il Ministero delle Infrastrutture sulla questione Pavoncelli bis. Al tavolo della discussione presenti l’Acquedotto Pugliese, la Protezione Civile, la Regione Campania, la Regione Puglia e la struttura commissariale non prorogata. Si è discusso di tempi e modalità dell’entrata in funzione della struttura. Il dato chiaro è che la nuova galleria che avvierà l’acqua dall’Irpinia alla Puglia non partirà se non dopo un nuovo accordo di programma quadro sui trasferimenti idrici tra la Campania e la Puglia. E’ questa la posizione della Regione Campania, ma d’altronde questa indicazione è prevista anche dalla VIA. Al tavolo per la Regione Campania il vice presidente della giunta Fulvio Bonavitacola. Gli esponenti di Palazzo Santa Lucia hanno più volte nel corso della riunione espresso l’esigenza di rivedere l’accordo e soprattutto di tutelare i territori e gli ambienti dell’Irpinia in generale, ma soprattutto dei comuni dai quali partono le sorgenti che portano l’acqua nella Regione Puglia. Secondo le prime indiscrezioni il Ministero nel giro di 10 giorni riconvocherà il tavolo presentando una bozza di accordo di programma senza il quale sembrerebbe che la Pavoncelli, dopo tanti anni, non possa ancora partire.