VERSO PAGANESE-AVELLINO: GRATTACAPI PER BRAGLIA TRA DIFESA E CENTROCAMPO

VERSO PAGANESE-AVELLINO: GRATTACAPI PER BRAGLIA TRA DIFESA E CENTROCAMPO

10 Novembre 2020 0 Di Michelangelo Freda

Il tour de force per l’Avellino è appena iniziato. Mancano 24 ore al match di domani contro la Paganese per riscattare la sconfitta contro il Catanzaro e il brutto pareggio rimediato contro la Turris. Vietato sbagliare, questo è l’imperativo per una formazione che vuole lottare per la zona alta della classifica, che ha perso punti preziosi in queste ultime due giornate.

Il campionato è lungo, vero, ma il ritmo partita è abbastanza elevato e giocando ogni tre giorni è normale che ci sia un calo fisico dei soggetti chiamati in causa. L’Avellino dovrà fare a meno di Forte e Pane per la porta affidandosi alle prestazioni del neo arrivato Leoni, che ha gia debuttato contro il Catanzaro dopo il forfait di Pane domenica scorsa. Vetrone e Volpe, i due portieri della Primavera sono stati già allertati, ma c’è un iter da seguire per poterli schierare. Ipotizzabile che Braglia scelga di portarsi lo stesso Pane in panchina.

Da ridisegnare anche la linea difensiva data l’assenza di Miceli al centro della difesa. Da comprendere se Braglia si affiderà ugualmente a Rocchi, che ha dimostrato qualche incertezza in quella posizione,  o opterà per Nikolic o Dossena.

L’assenza di De Francesco obbligherà il tecnico a dover scegliere una soluzione a centrocampo. Verrà data fiducia a Silvestri, cambio fisso durante le gare, o verrà data la possibilità a Bruzzo, calciatore finora poco utilizzato? Un quesito al quale è difficile poter rispondere senza vedere l’allenamento.

Al tempo stesso in avanti, partirà titolare Fella con vicino Santaniello, nonostante Bernardotto, nell’ultima gara contro il Catanzaro, è stato tra i migliori in campo. Ovviamente, data l’assenza di Maniero per la squalifica rimediata contro la Turris, il tecnico dovrà scegliere chi lasciare in panchina per bucare la difesa della Paganese, squadra reduce dalla vittoria contro la Viterbese.

Una gara importante per l’Avellino che deve riscattarsi dalla brutta prestazione di domenica. Contro la Paganese bisogna portare a casa punti fondamentali per la corsa ai vertici alti della classifica.