PADRE MARCO MASI: AL FIANCO DEI CITTADINI  E DELLE FAMIGLIE BISOGNOSE

PADRE MARCO MASI: AL FIANCO DEI CITTADINI E DELLE FAMIGLIE BISOGNOSE

25 Marzo 2020 0 Di La redazione

La comunità parrocchiale dei Santi Biagio e Stefano di Forino ha messo in piedi tante iniziative per essere al fianco dei cittadini e delle famiglie bisognose in tempo di quarantena per tutti per l’emergenza Coronavirus.

 

Neanche il Coronavirus ci può fermare!

La comunità parrocchiale dei Santi Biagio e Stefano di Forino vi racconta la sua esperienza “coronavirus”. I nostri amati parroci Padre Pierluigi Mirra e Padre Marco Masi, non volendo lasciare soli i propri fedeli in questo tempo di quarantena per tutti, si sono prodigati nel mantenere attive le varie attività che da tempo venivano svolte in parrocchia. Iniziamo dal cuore della vita parrocchiale e cioè la Santa Messa e l’adorazione eucaristica settimanale che non sono state interrotte poiché continuano ad essere celebrate e seguite da noi in diretta, con l’aiuto della tecnologia, tramite un’applicazione che anche le nostre nonne hanno imparato a scaricare sul proprio telefonino. La formazione di giovanissimi, giovani e famiglie non è stata trascurata, infatti scaricando un’altra applicazione abbiamo la possibilità di interagire nei rispettivi gruppi e di trascorrere un po’ di tempo insieme. L’ACR così come la catechesi dei bambini continua sui gruppi WhatsApp. La Caritas parrocchiale, malgrado mille difficoltà, ha continuato ad assistere le famiglie bisognose presenti sul nostro territorio attraverso un servizio di consegna porta a porta dei beni di prima necessità, un plauso va alle persone che con tanto amore svolgono questo servizio che sono state ribattezzate “angeli della carità”. Passiamo ora alle diverse iniziative messe in campo in questo momento e cominciamo dalla produzione di 2000 mascherine prodotte in maniera artigianale e gratuita da alcune donne e che saranno consegnate ai cittadini del Comune di Forino; la stoffa utilizzata per il loro confezionamento è stata donata dal laboratorio “Costumi e costumi” di Antonio Galetta al quale va il ringraziamento di tutti noi. Ben nota, a chi segue la pagina Facebook della nostra parrocchia, la “nomination” culinaria che ha coinvolto un po’ tutti e che consiste nel nominare di volta in volta una famiglia che si impegna nella preparazione di un dolce o di un salato, il tutto testimoniato da un video che rimbalza durante il giorno in tutti i gruppi di WhatApp portando con sé una nota di allegria. Insomma un gran da fare per i nostri sacerdoti che non ci hanno lasciati mai soli, noi però non vediamo l’ora di ritrovarci tutti insieme nella nostra parrocchia per celebrare la Santa Messa in un abbraccio collettivo.

Confidiamo nel Signore certi che ….. ANDRÀ TUTTO BENE!