OSPEDALETTO D’ALPINOLO, DENUNCIATI DUE UOMINI PER OMESSA COMUNICAZIONE DI VENDITA DEL FUCILE

OSPEDALETTO D’ALPINOLO, DENUNCIATI DUE UOMINI PER OMESSA COMUNICAZIONE DI VENDITA DEL FUCILE

16 Novembre 2020 0 Di Delfino Sgrosso

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 70enne del posto e un 60enne di Avellino.

Nello specifico, all’esito delle verifiche sulla corretta detenzione delle armi, emergeva che l’anziano non aveva provveduto a comunicare la vendita del suo fucile di cui l’acquirente, a sua volta, non ne denunciava il possesso. A carico dei predetti è quindi scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Arma e munizioni sono state sottoposte a sequestro.