OMICIDIO GIOIA. ASCOLTATE PERSONE INFORMATE SUI FATTI. LA LETTERA DELLA SORELLA DI GIOVANNI

OMICIDIO GIOIA. ASCOLTATE PERSONE INFORMATE SUI FATTI. LA LETTERA DELLA SORELLA DI GIOVANNI

28 Aprile 2021 0 Di La redazione

Due donne ascoltate in tribunale come persone informate sui fatti. Entrambe non indagate venerdì sera potrebbero aver accompagnato Giovanni a casa. La sorella del 23 enne in una lettera: due famiglie distrutte e in prima linea a pagare le spese delle loro azioni, che però non possono abbandonarli.