OMESSA BONIFICA A CALITRI, 4 AVVISI DI GARANZIA PER AMMINISTRATORI PUBBLICI

9 dicembre 2016 0 Di Michela Attanasio

I Carabinieri della Stazione di Calitri, in esecuzione di provvedimento emesso dall’Ufficio G.I.P. della Procura della Repubblica di Avellino, hanno sottoposto a sequestro l’area di un’azienda per la produzione di acido citrico, dichiarata fallita nell’anno 2002.

Nel contempo i militari provvedevano alla notifica d’Informazione di Garanzia emessa dalla medesima Autorità Giudiziaria nei confronti di quattro persone, amministratori pubblici che omettevano e comunque rifiutavano di effettuare rimozione e smaltimento dei rifiuti speciali abbandonati all’interno dello stabilimento, attualmente inattivo, ubicato nell’area industriale di Calitri, località “Isca-Ficocchia”.

Le complesse e prolungate indagini sono state condotte dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, coordinate dalla Procura della Repubblica di Avellino che riscontrando gli illeciti contestati; esse sono consistite, fra l’altro, nella predisposizione di accurate consulenze tecniche.

L’Autorità Giudiziaria, concordando pienamente con le risultanze investigative condotte dai militari dell’Arma, disponeva quindi il provvedimento in parola.