OBBLIGO DI ISOLAMENTO DOMICILIARE PER CHI RIENTRA IN CAMPANIA: ORDINANZA DI DE LUCA

OBBLIGO DI ISOLAMENTO DOMICILIARE PER CHI RIENTRA IN CAMPANIA: ORDINANZA DI DE LUCA

8 Marzo 2020 0 Di Monica De Benedetto

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, con ordinanza n 8 dell’8 marzo 2020  dispone l’obbligo di isolamento domiciliare per le persone rientrate in Campania dalla zona rossa definita nel decreto del Presidente del Consiglio nel decreto di oggi.

“Tutti gli individui – si legge testualmente – che hanno fatto o faranno ingresso in Regione Campania, con decorrenza dalla data del 7/03/2020 e fino al 3 aprile 2020 provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimino, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova,Treviso e Venezia, hanno

l’obbligo di comunicare tale circostanza al Comune e al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all’operatore di sanità pubblica del servizio di sanità pubblica territorialmente competente;

di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario mantendeno lo stato d’isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali;

di osservare il divieto di spostamenti o viaggi;

di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza;

in caso di comparsa di sintomi di avvertire immediatamente il proprio medico o l’operatore da sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.”

Al punto 6 dell’Ordinanza si precisa anche che il mancato rispetto degli obblighi previsti dal provvedimento è punito ai sensi dell’art 650 del Codice penale, (inosservanza dei provvedimenti delle Autorità), salvo che non costituisca ancor più grave reato.

Nel link che segue la versione integrale dell’Ordinanza regionale: http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza8.pdf?fbclid=IwAR2cKPc1-wTQNnIQwGhb5fhT9csUZIZrEsqP7Drbh-Fe9edwe9VEwsCe-gw