NUSCO, IL SINDACO ASSENTE IN CONSIGLIO DA UN ANNO. “NUSCO FUTURA” NE CHIEDE LE DIMISSIONI

NUSCO, IL SINDACO ASSENTE IN CONSIGLIO DA UN ANNO. “NUSCO FUTURA” NE CHIEDE LE DIMISSIONI

8 Aprile 2017 0 Di Michela Attanasio


Per la mancata presenza da oltre un anno al Consiglio comunale l’opposizione chiede di discutere delle dimissioni del sindaco . Accade a Nusco. L’opposizione chiederà d’inserire l’argomento, mozione all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, in programma martedì , per l’approvazione del bilancio. Difficilmente sarà autorizzata ma sicuramente farà discutere anche in aula.

 

OGGETTO: Richiesta di integrazione dell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale del 11/04/2017.

 

Ai sensi del regolamento del Consiglio Comunale, gli scriventi Rosanna Secchiano, Annamaria Prudente, Lucio Molinario, Gianni Marino, Consiglieri di Minoranza del gruppo “Nusco futura”,

CHIEDONO

L’integrazione dell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale del 11/04/2017 sul seguente punto:

 

  1. Proposta di delibera: discussione e conseguente deliberazione sulla richiesta di dimissioni del Sindaco visto le reiterate assenze.

Si prega voler fornire riscontro alla presente, e a tal fine di allega alla presente l’Allegato A con il relativo schema di delibera.

 

 

SCHEMA DI DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE     

 

 

IL CONSIGLIO COMUNALE

 

PREMESSO CHE:

 

  • L’art. 22 dello Statuto comunale prevede che si possa proporre la decadenza di un consigliere comunale qualora lo stesso si assenti, senza giustificato motivo, a tre sedute consecutive  del Consiglio Comunale;

 

 

CONSIDERATO CHE:

 

  • La carica di Sindaco è assimilabile quanto alla partecipazione ed al voto consiliare a quella di ogni altro consigliere comunale;
  • il Sindaco del Comune di Nusco assolve anche la figura di Presidente del Consiglio Comunale;

 

RILEVATO CHE:

 

  • È ormai da circa un anno che il Sindaco di questo Comune non partecipa ai Consigli Comunali, benché risulta pubblicamente, invece, che partecipi attivamente alla sessione di seminari dell’Alta Scuola di Formazione Politica, nonché agli incontri del Progetto Pilota che egli stesso indice;

 

  • Non risultano essere stati acquisiti  agli atti del Consiglio, lettere o documenti idonei a giustificarne il legittimo impedimento;

 

 

 

VISTO l’art. 22 dello Statuto Comunale del Comune di Nusco;

VISTO l’art.43 comma 4 del TUEL (D. Lgs. 18 agosto 2000, n.267);

 

 

DELIBERA

 

  1. di mettere ai voti la richiesta di dimissioni del Sindaco per ripetuta assenza ingiustificata dal Consiglio Comunale

 

 

 

La presente deliberazione  viene dichiarata  immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, 4° comma, del D. Lgs. n. 267/2000.