STADIO, UN 2021 CALDO PER UN AVELLINO ALL’AVANGUARDIA

STADIO, UN 2021 CALDO PER UN AVELLINO ALL’AVANGUARDIA

30 Dicembre 2020 0 Di La redazione

Si lavora sempre e comunque per il Partenio-Lombardi, visto che ci si è messo anche il maltempo ad abbattere i led e i tabelloni pubblicitari presenti a bordo campo. Stanotte subito in azione per rimettere tutto al proprio posto, la società non si è fatta trovare impreparata come in occasione della manutenzione al Partenio B, da anni inutilizzato e oggi invece già attivo per ospitare i giovani lupi con un terreno di gioco che ha addirittura risposto alla grande alla pioggia torrenziale.

Quello dello stadio è sicuramente un tema molto caldo, nelle ultime ore sia il sindaco di Avellino Gianluca Festa, sia il presidente Angelo Antonio D’Agostino hanno affrontato la questione, anche se in maniera marginale. Il primo cittadino ha parlato di una sorpresa nel 2021, il presidente ha rimarcato che nell’anno venturo ci sarà solamente l’idea e non la struttura, come è ovvio che sia. Sarà un progetto importante di sicuro, che darà lustro alla città di Avellino che potrà all’interno del nuovo impianto ospitare sicuramente eventi, la nazionale, e che vanterà negozi, museo, insomma si cavalcherà l’onda dei grandi club.

Sarà una svolta senza dubbio, con il Partenio-Lombardi che dopo mezzo secolo dirà addio alla città per rifarsi il look, dato che la struttura è ormai fatiscente e che avrebbe bisogno di soldoni per essere rimesso un po’ a nuovo. E allora non resta che attendere il progetto e godersi questa magnifica idea per un Avellino sempre più moderno e sempre più all’avanguardia.