NUBE. AD AVELLINO SUMMIT IN CORSO IN PREFETTURA:  SI VA VERSO LA RIAPERTURA DELLE SCUOLE

NUBE. AD AVELLINO SUMMIT IN CORSO IN PREFETTURA: SI VA VERSO LA RIAPERTURA DELLE SCUOLE

15 Settembre 2019 0 Di La redazione

Il “coprifuoco” sembra finito, per ora. Mentre in Prefettura prende il via il summit che farà il punto sull’allerta ambientale, il capoluogo comincia a rianimarsi dopo il rogo alla Ics di Pianodardine. L’invito alle precauzioni e tra queste il non uscire, diramato venerdì, senza scadenza temporale, è alle spalle per quanti hanno scelto di passeggiare o andare in bici in centro. Poche mascherine, ma tante preoccupazioni e interrogativi. In strada non si parla d’altro e tutti cercano informazioni. Le dovrà comunicare a breve il tavolo prefettizio, al quale hanno preso parte: la Protezione civile, i rappresentanti delle forze dell’ordine, il sindaco di Avellino e di Atripalda, il sottosegretario agli Interni Sibilia, il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Avellino, i dirigenti regionali e provinciali dell’Arpa, l’Asl. E proprio dal tavolo in corso è attesa per la decisione sull’apertura delle scuole. E proprio rispetto a questo sembrerebbe che da domani si possa tornare alla normalità sia con la riapertura delle scuole che con tutte le altre attività. Mentre i dati sulla diossina arriveranno tra stasera e domani.  Un’ulteriore conferma dell’apertura delle scuole, in attesa del comunicato ufficiale della Prefettura, arriva dal Sottosegretario Carlo Sibilia che ha spiegato: “Non ritengo ci siano condizioni per la chiusura”. Il sottosegretario, inoltre, ha detto di essere in contatto con il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

A FINE SUMMINT CONFERMATA LA RIAPERTURA DELLE SCUOLE E PRESCRIZIONI ASL PER LO STOP AL CONSUMO DI ORTAGGI E NON  SOLO

INCENDIO. PRECAUZIONI ASL: DIVIETO DI CONSUMO PRODOTTI TERRA, ALLEVAMENTI E ACQUA POZZI IN 9 COMUNI