NELLA BURRASCA L’AVELLINO RIEMERGE: BATTUTO 1-0 IL RENDE

NELLA BURRASCA L’AVELLINO RIEMERGE: BATTUTO 1-0 IL RENDE

23 Febbraio 2020 0 Di La redazione

L’Avellino risponde presente e batte un colpo fondamentale per la salvezza andando a battere a domicilio il Rende. A regalare un sorriso a Capuano ci ha pensato nel secondo tempo Garofalo che incorna di testa un corner di De Marco, a meno di 10 minuti dal termine. I lupi che recriminano per un errore dal dischetto di Di Paolantonio in apertura di match, portano a casa tre punti pesantissimi per la classifica, ipotecando la salveza(come ha ribadito mister Capuano nel post match).

 

RENDE (4-3-3): Borsellini; Origlio, Bruno, Germinio, Blaze; Collocolo (41′ st Ndiaye), Loviso (1′ st Vivacqua), Murati; Rossini, Libertazzi, Godano (21′ st Saveljevs). A disp.: Savelloni, Palermo, Negri, Ampollini, Cipolla, Nossa, Fornito, Giannotti, Navas. All.: Rigoli.

AVELLINO (3-4-3): Dini; Illanes, Morero, Laezza; Celjak, De Marco, Di Paolantonio (7′ st Garofalo), Parisi; Micovschi (7′ st Albadoro), Pozzebon (39′ st Rossetti), Izzillo (24′ st Ferretti). A disp.: Tonti, Njie, Rizzo, Alfageme, Sandomenico, Evangelista, Federico. All. Capuano.

ARBITRO: Repace di Perugia.

Guardalinee: Franco-Munerati.

MARCATORE: 37′ st Garofalo.

NOTE: spettatori 400 circa. Al 7′ pt Di Paolantonio ha fallito un calcio di rigore (respinto). Ammoniti: Blaze, Pozzebon, Origlio, Garofalo. Angoli: 6-2 per l’Avellino.