NATALE. DONI E SPESA PER CHI HA BISOGNO. L’INIZIATIVA DI SOLIDARIETA’ A MERCOGLIANO

NATALE. DONI E SPESA PER CHI HA BISOGNO. L’INIZIATIVA DI SOLIDARIETA’ A MERCOGLIANO

2 Dicembre 2020 0 Di La redazione

Mercogliano ricompatta nuovamente le fila in vista del Natale e, sulla scorta dell’intensa attività di solidarietà realizzata durante il lockdown, nasce l’ iniziativa “Natale condiviso-dono sospeso” che mette insieme Amministrazione comunale, Abbazia Territoriale di Montevergine, Don Vitaliano Della Sala e la comunità parrocchiale, le associazioni e le attività produttive locali.

L’idea prende corpo da una doppia finalità: favorire l’economia di prossimità valorizzando i commercianti del territorio e contemporaneamente renderli gli anelli di un’unica robusta catena solidale che andrà a sostenere le famiglie in difficoltà.

I cittadini vanno incentivati ad effettuare i loro acquisti servendosi nei negozi della propria città sostenendo, così, l’economia locale che a causa della pandemia è andata in affanno e, soprattutto ora che il Natale si avvicina, tendendo la mano a chi ha bisogno.

Nei negozi di Mercogliano che aderiscono all’iniziativa sarà posizionato un cesto dedicato ai doni sospesi, dai beni di prima necessità al buono pizza a domicilio, dai giocattoli per i bimbi agli articoli per la casa, prodotti che ognuno potrà lasciare “sospesi” per donarli a chi non ha possibilità di acquistarli. Tutto ciò che verrà raccolto, dal 6 dicembre fino all’Epifania, sarà regolarmente censito e ritirato dai volontari delle associazioni e consegnato al Banco di Solidarietà dell’Abbazia Territoriale di Montevergine e al Banco della Chiesa SS.Annunziata e S.Guglielmo, che provvederanno allo smistamento.

Tutto è costruito sul concetto di fare rete e di senso di appartenenza alla comunità, i due preziosi ingredienti che possono spianare la strada alla rinascita dopo questo anno così buio e pieno di difficoltà economiche e sociali.